…3…2…1…In orbita la nuova collaborazione tra Birra del Bosco e Rethia

Hey ho let’s go! Rethia e Birra del Bosco stanno per lanciare un nuovo razzo nello spazio delle birre artigianali trentine. Il conto alla rovescia è partito e il decollo è previsto per sabato 1 aprile quando, a partire dalle ore 15.00, a Vezzano verrà presentata Rockets to Russia, frutto della collaborazione tra i due birrifici più rock and roll della nostra provincia.

Il nome di questo nuovo prodotto riprende il titolo di un’album dei Ramones, famosa band newyorkese degli anni 70-80, che è stato partorito durante una serata a base di birra e sano punk rock.

Rockets to Russia è una imperial stout, stile di grande popolarità tra i monarchi russi per buona parte del XVIII secolo. Si tratta quindi un di prodotto robusto, ma non troppo, da 7,5% vol, color caffè, brassato con un mix di malti scuri e torbati e con la particolarità dell’utilizzo di oak chips fatti “maturare” in whisky scozzese.

L’etichetta riprende ovviamente il nome della birra con un razzo pronto per decollare dentro un cerchio che ricorda lo storico logo dei Ramones che ricompaiono anche con una citazione del brano “Somebody put something in my drink”. Non perdetevi infine il video che accompagna questa novità brassata a 4 mani: in un paesaggio lunare un astronauta vi condurrà alla scoperta di Rockets to Russia.

VIDEO PROMO (da facebook)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 8 =