Back to Rethia 2018, super festa al birrificio di Vezzano

Siamo nel 2014, tre ragazzi si lanciano nel mondo brassicolo con un piccolo impianto da 100 litri: comincia  l’avventura del Birrificio Rethia. In 4 anni è diventato uno dei birrifici trentini più affermati, vincendo quest’anno il primo premio assoluto al concorso Cerevisia a Fondo.

Quale modo migliore per celebrare questi successi se non organizzando una festa in birrificio? Nasce così Back to Rethia che quest’anno è giunto alla terza edizione. L’appuntamento è per sabato 1 settembre 2018 a partire dalle 17:00 a Vezzano nel piazzale adiacente il birrificio.

Pronto il bancone con 10 spine

Vi aspettate qualche spina e musica in sottofondo? Niente di tutto ciò. Rethia se fa qualcosa, pensa in grande e per farvelo capire parlano i numeri: 20 spine, 6 gruppi live, 50 m2 di palco, attese 1000 persone e circa 2000 litri consumati.

Una festa in grande stile quindi che non tradirà gli amanti della buona birra ma nemmeno i palati musicali più esigenti. Sul palco suoneranno in ordine Francesco Camin, i Plebei, Mondo Frowno, Fanfara Tigre, The rumpled folk band e, per finire, il reggae dei RebelRootz.

Quest’anno ci sono alcune novità: – ci racconta Giovanni Perini, uno dei tre soci del birrificio – il palco allestito da Iiriti sarà molto più grande e coperto, la facciata del birrificio sarà un grande schermo per animazioni grafiche e avremo il doppio delle spine per accontentare velocemente gli assetati. Sarà una bella festa e un modo per ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicino in questi anni”.

E se poi qualcuno avrà fame? Il birrificio ha pensato anche a questo. In questa edizione di Back to Rethia ci sarà anche la pizzeria Da Albert di Trento, molto nota per la qualità delle sue pizze gourmet preparate con un impasto con il lievito madre a lievitazione lenta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × cinque =