Per KM8 una birra “one shot” avvolgente come Suzie Q

Uno stile classico della tradizione belga e un brano della storia del rock: questa è in sintesi la nuova creazione di KM8 che verrà presentata in occasione di Cerevisia, il Festival delle birre artigianali trentine che si tiene a Fondo il prossimo finesettimana. La nuova birra si chiama Suzie Q, brano del 1957, conosciuto per l’indimenticabile versione proposta daì Creedence Clearwater Revival. Si tratta di una Saison impreziosita con la fava di Tonka, che si ricava dai semi di un albero della foresta amazzonica. Il profumo di questo seme è ricco, avvolgente, vanigliato con un sentore appena pronunciato di caramello mentre il sapore è assimilabile a quello delle mandorle, con aromi non comuni, speziati e affumicati insieme.

Questa birra è una “one shot”, cioè nata con l’idea che non sarà replicata in futuro. Proprio per assaggiare questa primizia esclusiva, vi consigliamo di fare un salto a Fondo dal 18 al 20 maggio. Se proprio dovesse avanzarne la troverete alle spine del nuovo brewpub che KM8 sta per aprire. Ma questa è un’altra storia che vi racconteremo…molto presto.

 

One thought on “Per KM8 una birra “one shot” avvolgente come Suzie Q

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + tredici =