The bastard sons of Valkirija

Il Birrificio Plotegher abbandona per un momento le spettacolari performance vichinghe, che accompagano le degustazioni dell’azienda di Besenello, per dare spazio al rock. Dalle cornamuse dei Berserker si passa alla chitarra distorta dei The bastard sons of Dioniso, band trentina molto conosciuta per la sua apparizione a X-Factor e per un’instancabile attività live.

Il 1 dicembre 2017 è uscito “Cambogia”, settimo lavoro in studio del power trio composto da Jacopo, Michele e Federico, tutti originari della Valsugana. Per accompagnare questo nuovo lavoro i The bastard sons of Dioniso hanno chiesto ai fratelli Plotegher di produrre un’edizione speciale di Valkirija, la birra più conosciuta del birrificio. Si tratta di una keller brassata seguendo la tradizione del nord europa così come di può leggere in questo articolo.

Questa birra accompagnerà tutto il tour dal vivo della band trentina che prevede già una quindicina di date.  La bottiglia ha un’etichetta particolare dove campeggia in grande la scritta “Cambogia” con i colori arancio, nero e bianco che riprendono la copertina dell’album.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × due =