Alla festa della donna si brinda con “Le tre dame”

Come colonna sonora per questa birra potremmo scegliere “Three is a magic number” di Bob Dorough. Il “3” è infatti il numero portante che accompagna questa novità nel panorama brassicolo trentino. “Le 3 dames” nasce infatti dalla collaborazione tutta al femminile fra Lucia Del Vecchio del Birrificio 5+, Laura Pontalti del birrificio Argenteum e Sabrina Smaniotto consulente birraia. L’idea è venuta all’inizio di gennaio quasi per gioco. Come tutte le cose che nascono sull’onda dell’entusiasmo si è subito concretizzata: dopo alcuni giorni giorni la cotta era già nel fermentatore.

La birra adesso è pronta in bottiglia e la potrete assaggiare alla sua presentazione che si tiene oggi lunedì 6 marzo 2017 alle 17.30 in via Solteri a Trento, alla sede di Confcommercio. Si tratta di una birra di ispirazione belga (in omaggio alle origini di Sabrina Smaniotto): una tripel caratterizzata da tre tipi di malto, tre tipi di luppoli e tre piante aromatiche. Tra gli ingredienti troviamo infatti l’ortica dolce e pungente, il bianco spino floreale e leggermente balsamico e la salvia, vellutata e morbida con un amaro avvolgente, il risultato è un delicato incrocio di aromi e profumi. Il suo profumo è seducente, il suo corpo medio è morbido, il suo finale amaro è ben bilanciato.

Se vi perdete la presentazione di oggi non preoccupatevi. Troverete le “Le tres dames” al .88 nuovo locale in via San Pietro a Trento che aprirà i prossimi giorni e dove troverete anche tutta le linea delle birre artigianali firmate 5+.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 8 =